sabato 21 ottobre 2017

Archivi del mese: ottobre 2014

Dolcetto o scherzetto?!

biscottiallazucca-54784577
Buongiorno amici, buon Halloween! :)
Vi scrivo da Londra, qui come saprete questo giorno viene festeggiato alla grande e già da ieri negozi, strade, e appartamenti erano addobbati a festa per la notte delle streghe più famosa al mondo.
Non mancano ovviamente “dolcetti e scherzetti”, ma per voi amici che mi seguite con tanto affetto oggi solo “dolcetto”.
Eccovi una ricetta golosa che farà felice grandi e piccini: “biscotti alla zucca della strega”, uno dei dolci entrati a far parte della tradizione gastronomica di Halloween, preparato con l’ortaggio simbolo di questa festività: la zucca! Continua a leggere

Dedicato a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.

“Perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il Mondo, lo cambiano davvero.

Fateci un pensiero….Buonanotte amici;)

Flaminia♥︎

Ai sogni che non finiscono. Grazie di cuore.

cover_def_fb_23_10
Ciao amici, Scrittura Emotiva oggi compie un anno di vita.
Sono emozionata, felice e un pò stordita. Questa sera a Roma, tante persone verranno a trovarmi per festeggiare con me questo piccolo evento ed io mi auguro di essere all’altezza della situazione. Forse neanche io mi aspettavo tanto entusiasmo e tanto calore.
In questo momento vorrei dire tante cose ma mi esce fuori solo una parola: GRAZIE. Continua a leggere

“Quando amore e talento operano insieme, aspettatevi un capolavoro.”(John Ruskin)

IMG_6318 - Copia@Pola
Grande attesa questa sera a Roma, per la mostra “Fast Forward” di Diego Vollaro, che si terrà a partire dalle 19,30, presso il nuovo Ristorante di Brando Serra, “Brando Fishouse”, nella zona di Ponte Milvio.
Prima di essere un artista, Diego Vollaro per me è un amico. Un caro amico.
Ci conosciamo da più di vent’anni, trascorrevamo le vacanze estive nello stesso posto di mare e ancora me lo ricordo scorazzare e folleggiare in motorino sul lungomare di Porto Ercole. Continua a leggere

“Buonasera signorina buonasera”…

Schermata 2014-10-18 alle 17.44.35
“Come è bello stare a Napoli e sognar”
.
Dovete sapere amici che Napoli è la città di origine dei miei genitori e di tutta la mia famiglia. Pur non essendoci nata, ne ho sempre sentito l’appartenenza e lo spirito fin da bambina. Sono cresciuta infatti assoporandene la cultura, i sapori e le tradizioni: dall’arte culinaria napoletana di mia nonna e mia madre, all’amore per il mare di mio padre, fino alle emozioni più intense vissute ascoltando i racconti di mio nonno, che oggi non c’è più, legati alla sua infanzia. Continua a leggere

Libro del Mese

Il veleno dell'oleandro   

51nrnzr5dhl-_sx318_bo1204203200_

Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia...

procedi