domenica 20 agosto 2017

Archivi del mese: marzo 2015

A spasso con Matisse

matisse9
Se non gli fosse venuta l’appendicite, Henri Matisse amici (1869-1954) non sarebbe diventato un’artista: obbligato alla convalescenza, prende il pennello in mano e non lo molla più. L’Isis ne avrebbe fatto fatto polpette di uno come lui, che all’Oriente e al mondo arabo guardava con dolcezza e passione trovando Ispirazione infinita ma indispettendo sicuramente le regole del profeta Maometto. Continua a leggere

Il CHIODO fisso

11072269_10153268949074382_2112008764_n
Corto, quasi sempre nero, viene portato indifferentemente con gonne o pantoloni. Cos’è?
È il Chiodo amiche, che con l’arrivo della Primavera torna ad essere il “migliore amico” dei nostri look.
Visto che ormai è un classico, tanto vale sapere come abbinarlo al meglio. Eccovi 4 look da copiare veramente trendy! Continua a leggere

Sei forte papà!

10712411_10152897589259382_3363419478016560988_o
Da “Lettera di un padre alla propria figlia” di Riccardo Rossi.

“Oggi parliamo bene di un uomo che non viene considerato molto, ma che a un certo punto della sua vita NON ha preso una decisione e ha fatto comunque un figlio, o magari meglio per lui, una figlia, ed è a questa ragazza che vorrei parlare.

Quando parliamo di quest’uomo che ci conosce un po’ meglio solo da grandi dobbiamo considerare sempre il fatto che parliamo di un bambino che diventa ragazzo e poi uomo suo malgrado, ma non diventa mai adulto e tutte le cose della vita gli cadono addosso anche se lui non vorrebbe, perché sa di doverle affrontare senza sapere come.

È quell’uomo che a volte non ha un posto dove stare a casa, perché torna sempre per ultimo, e solo da vecchio lo trovi sempre sulla poltrona con un giornale e ti farà finalmente tenerezza: perché tuo padre è quell’uomo che ti ha insegnato ad andare in bicicletta tenendoti il sellino da dietro per non farti cadere.
È quell’uomo del quale ti ricordi solo all’ultimo momento di farti una foto con lui ai tuoi compleanni e se invece al suo ti scordi di fargli gli auguri non ci rimarrà male perché lui lo sa che non l’hai fatto apposta. Continua a leggere

Profumo di limone

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ciao amici buon pomeriggio, non c’è niente di più buono del profumo di biscotti appena sfornati, un vero e proprio piacere per l’olfatto.
Una volta assaggiati, poi, il piacere raggiunge il cervello, poi lo stomaco e in un attimo tutti i nostri sensi sono appagati.

La mia sorpresa di oggi immagino l’avrete capita quindi. Direttamente da casa (e dall’albero) Gambardella per voi: Biscotti al limone!:) Continua a leggere

Orchidea Selvaggia

orchidee-in-casa_O2
L’avete vista per la prima volta su un catalogo di arredamento, dove serviva a “fare ambiente”: un’orchidea bellissima, appoggiata su un tavolino da salotto che sembra proprio quello di casa vostra. Poi sieti passati di fronte al fioraio, avete visto una splendida composizione e non avete saputo resistere: siete tornati a casa con il sacchetto del pane in una mano e l’orchidea nell’altro. Ora lei è sul tavolino del vostro salotto e sembra guardarvi con i suoi begli occhioni colorati come a voler dire: “lo sai che quella del catalogo era di plastica e io invece no, vero?”.
All’improvviso vi ricordate che l’orchidea è la pianta più difficile da coltivare in assoluto. E voi avete fatto morire l’ultimo cactus. Emmm io si! Continua a leggere

Libro del Mese

Il veleno dell'oleandro   

51nrnzr5dhl-_sx318_bo1204203200_

Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia...

procedi