domenica 17 dicembre 2017

Archivi del mese: dicembre 2015

“Bevo a chi…” Buon anno amici❤️

2560x1600_prazdnik-vino-nastroenie-novyij-god
Ciao amici buon pomeriggio,

poche ore e ci lasciaremo alle spalle un altro anno. Uno dei più difficili forse.
Così ho scelto le parole del mio amato scrittore Erri de Luca per brindare con voi. E bevo soprattutto a chi ha “perduto tutto e ricomincia”.
Sempre e comunque.

“Bevo a chi è di turno, in treno, in ospedale,
cucina, albergo, radio, fonderia,
in mare, su un aereo, in autostrada,
a chi scavalca questa notte senza un saluto,
bevo alla luna prossima, alla ragazza incinta,
a chi fa una promessa, a chi l’ha mantenuta
a chi ha pagato il conto, a chi lo sta pagando,
a chi non è stato invitato in nessun posto,
allo straniero che impara l’italiano,
a chi studia musica, a chi sa ballare il tango,
a chi si è alzato per cedere il posto,
a chi non si può alzare, a chi arrosisce,
a chi legge Dickens, a chi piange al cinema,
a chi protegge i boschi, a chi spegne un incendio,
a chi ha perduto tutto e ricomincia,
all’astemio che fa uno sforzo di condivisione,
a chi è nessuno per la persona amata,
a chi subisce scherzi e per reazione un giorno sarà un eroe,
a chi scorda l’offesa, a chi sorride in fotografia,
a chi va a piedi, a chi sa andare scalzo,
a chi restituisce da quello che ha avuto,
a chi non capisce le barzellette,
all’ultimo insulto che sia l’ultimo,
ai pareggi, alle ics della schedina,
a chi fa un passo avanti e così disfa la riga,
a chi vuol farlo e poi non ce la fa,
infine bevo a chi ha diritto a un brindisi stasera
e tra questi non ha trovato il suo.”

 

3, 2, 1…buon anno amici! Con tutto il mio affetto,

Flaminia❤️

Caro Babbo Natale quest’anno portami la Felicità!

babbo_natale
Niente regali, niente viaggi, niente soldi, voglio solo la felicità, quella assoluta, quella dell’anima, quella che non si può comprare o regalare, quella che se la trovi, te la tieni talmente stretta, che fai fatica anche a respirare.

In fondo amici se faccio un bilancio di questo anno me la sono proprio meritata, quindi perchè non dovrei essere accontentata dal buon vecchietto dalla barba bianca? Già ma chi glielo spiega che prima sarebbe meglio che parlesse col mio terapista?!

A parte gli scherzi, come siamo complicati noi adulti di oggi amici. Continua a leggere

Dicembre – L’amante giapponese

Dicembre 2015
L’amante giapponese

81VqS5GasiL

 

L’epica storia d’amore tra la giovane Alma Belasco e il giardiniere giapponese Ichimei: una vicenda che trascende il tempo…

 

acquista

Bookmark and Share

Libro del Mese

Il veleno dell'oleandro   

51nrnzr5dhl-_sx318_bo1204203200_

Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia...

procedi