1277291_10151918542559382_1999108188_o
Io sono come ogni altra donna: un armadio pieno di vestiti ma niente da mettermi: così indosso dei jeans.

Ho sempre amato questo capo amici, fin da quando ero ragazzina. Ha un tessuto che valorizza il corpo femminile come nessun altro e in più è di una comodità infinita. Due caratteristiche che l’hanno sempre fatto stare in cima alla mia lista dei desideri nei momenti di shopping.
Il grande stilista Elio Fiorucci parlando di lui non a caso diceva: il “jeans non ha concorrenti. È l’indumento che più ci fa sentire a nostro agio, è talmente amichevole che se apriamo una bottiglia d’acqua e ci bagnamo le mani è l’unico capo di abbigliamento sul quale le asciughiamo tranquillamente. Poi è versatile: in jeans si va in mezzo ai boschi di montagna, ma anche sul tappeto rosso degli Oscar.”

Quanto è vero!

Forse però non tutti sanno che questo capo ha alle sue spalle più di 500 anni di Storia. Portati magnificamente aggiungo, se si considera che il primo jeans fu brevettato nel 1873 dall’americano Levi Strauss.
Negli anni certo, qualche ritocco se l’è concesso, ma niente di così invasivo da restare sfigurato. Il jeans ha avvolto sinuoso e versatile i secoli e i continenti.
Ma è negli anni Cinquanta che divenne un capo cult, sdoganato dai ribelli di Hollywood Marlon Brando e James Dean. Perfino la bomba sexy Marilyn Monroe pensate si fece fotografare con un modello a vita alta e gamba a sigaretta.

Intramontabile e irrinunciabile, il jeans insomma è sempre stato un must nel guardaroba femminile.

Si ma, arrivando ai tempi nostri, direte voi, qual’è il trend di quest’anno?
Mi sono documentata che credete e dopo averne studiato i natali, ho scoperto che in questa stagione per essere alla moda, bisogna indossarli bianchi!

Quasi inutile a dirlo, ma il bianco amici è la quintessenza della bella stagione.
Una negazione del colore che per ripicca diventa luce in movimento, macchia abbagliante, simbolo di rigenerazione.
Non mi ha sorpreso minimamente scoprire che per la primavera-estate 2016 anche il jeans si schiarisce, impallidisce e perde colore fino a toccare un punto luminosissimo di bianco. Io li trovo bellissimi.

E visto che il bianco è anche simbolo di pace, sono andata subito a comprarli. Voi che aspettate?
Non vorrete essere da meno. Carpe denim! ;)

Un bacio a tutti.

Flaminia❤️